case studies immobiliare affari matteo rocco

I mille usi di una caserma

Intesa su 13 caserme

di Matteo Rocco

Matteo Rocco a Legnano continua a monitorare gli sviluppi del settore delle costruzioni. A Roma, Torino e Milano 13 caserme verranno riutilizzate. Matteo Rocco presenta due case studies internazionali

Se l’edilizia e il settore immobiliare in generale hanno una possibilità di riprendere fiato, questa sta nella valorizzazione e delle riqualificazione urbana. Ne ho già parlato su  questo blog  nel post intitolato Riqualificazione urbana: una mostra e un investimentoma il concetto è stato espresso ancora meglio dal Presidente nell’ANCE nel video che ho ripreso su matteorocco.com, il blog che ho creato per la mia rassegna stampa bi-settimanale.

Abbattere il debito pubblico, aiutare la crescita dell’occupazione e nello stesso tempo valorizzare quelle porzioni di territorio a rischio degrado, queste sono le motivazioni con cui sono stati siglati i Protocolli d’Intesa tra il Ministero della Difesa, l’Agenzia del Demanio e i Comuni di Milano, Roma e Torino del 7 agosto 2014.  Sono 13 le caserme che verranno trasformate e, come si dice in gergo tecnico, rifunzionalizzate.

Cosa suggerisce Matteo Rocco per il riutilizzo delle 13 caserme oggetto del nuovo Protocollo d’Intesa?

Cercando su internet “adaptive reuse barracks (trad. di caserma)” si scoprono dei progetti architettonici e urbanistici molto interessanti. Un esempio, proprio legato alle caserme, l’ho scovato in Polonia, nei pressi della cittadina di Gliwice.

Matteo Rocco urbanistica

The Granary Lofts sono dei lussuosissimi loft ricavati in una caserma prussiana attiva a cavallo del Diciannovesimo e del Ventesimo secolo. Sul sito dedicato a The Granary Lofts i professionisti che otterranno gli appalti per le 13 caserme si potranno sbizzarrire a immaginare soluzioni abitative e commerciali.

Matteo Rocco Salerno

La foto qui sopra rappresenta un edificio in Australia, nato come ricovero per i materiali da costruzioni. Lo studio di architettura FPPV ha trasformato lo spazio in uno spazio per uffici, all’incrocio tra storia e futuro.

Come ha sottolineato il sindaco di Torino Piero Fassino e come il giornalista di CasaEClima ha giustamente sottolineato le 13 caserme italiane sono ubicate in luoghi centrali e pregiati, che potranno dare un estremo valore economico ai nuovi progetti frutto di questi nuovi protocolli d’intesa. Restate aggiornati con matteorocco.it e matteorocco.com per scoprire come si svilupperanno questi progetti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>